giovedì, Luglio 2, 2020

L'ateltica leggera

L'atletica leggera è un insieme di discipline sportive suddivise in: corse, lanci, salti, corsa su strada, marcia, corsa campestre e corsa in montagna. La parola atletica deriva etimologicamente da athlos che significa lotta. Le prestazioni si svolgono di solito attorno a una pista ad anello della lunghezza di 400 m (le gare di corsa) mentre altre su campo racchiuso dalla pista (gare di lanci e salti). Viene considerato uno sport individuale, praticato da entrambi i generi senza distinzioni.Uomini e donne competono in gare separate e da qualche anno, soprattutto nelle grosse competizioni internazionali, il programma delle donne è identico a quello degli uomini. Le uniche differenze sono costituite dall'altezza degli ostacoli e delle siepi (più bassa per le donne), dal peso degli attrezzi per i lanci (inferiore) e dal numero di discipline presenti nelle prove multiple, dieci (ovvero decathlon) per gli uomini, sette (eptathlon) per le donne. Talvolta l'atletica potrebbe essere intesa come un gioco di squadra che nasce solitamente tra le diverse nazioni. Un esempio è la staffetta.

Le origini

Come è nata l'atletica leggera

La pista

OUTDOOR INDOOR

Le specialità

L'atletica leggera racchiude diverse specialità / discipline

Le categorie

Le categorie dell'Atletica Leggera si distinguono a seconda dell'età